Ecco il tuo regalo di Natale: PlayStation Classic!

Sony ha annunciato PlayStation Classic, con una mossa che probabilmente desidera utilizzare per non essere superata dalle console retrò Nes e SNES Classic Edition. Come il mini NES, questo piccolo dispositivo è dotato di 20 titoli preinstallati e di un prezzo molto interessante: la console dovrebbe arrivare sul mercato a meno di 100 euro, con un costo non certamente irrisorio, ma comunque competitivo per poter essere il tuo prossimo regalo di Natale, soprattutto se sei un fan dei vecchi giochi PS1 e desideri riprodurli facilmente sulla tua TV HD. Ma con che caratteristiche?

Per il momento è già noto che PlayStation Classic è circa il 45% più piccola rispetto alla PlayStation originale. Oltre alle sue dimensioni, sembra esattamente come una vecchia PlayStation, tanto che anche i due controller (in dotazione) sono modellati sui controller PlayStation originali. Ciò significa la mancanza di stick analogici, ma due interessanti pad che vanno a integrare un bundle fornito con cavi HDMI e USB-C. Non c’è un adattatore CA: dovrai utilizzare il cavo USB-C per l’alimentazione.

Per quanto riguarda i giochi, sono confermati Final Fantasy VII, Jumping Flash, Ridge Racer Type 4, Tekken 3 e Wild Arms. Sono solo cinque titoli e… quindi non possiamo far altro che speculare su cosa potrebbero essere gli altri 15! Metal Gear Solid sembra un probabile candidato, così come Twisted Metal e Crash Bandicoot. Sarebbe bello vedere anche i successi di terze parti come Xenogears e Tomb Raider, ma le probabilità sono inferiori. Non possiamo dunque far altro che sperare di ricevere presto un elenco completo dei titoli.

È chiaro che Sony stia cercando di attingere al segmento già fruito da Nintendo con la sua operazione vintage. Una strategia che non è certo sbagliata, visto e considerato che c’è una chiara domanda per le esperienze di gioco “classiche” nel mercato ludico. Nintendo ne ha approfittato anzitempo, e Sony vuole entrare in azione prima che sia troppo tardi.

Peraltro, come i classici di Nintendo, anche questo sistema sembra essere destinato a persone che hanno dei bei ricordi degli anni passati con la prima PlayStation, ma che potrebbero ora non giocare regolarmente. Dopo tutto, i giocatori dedicati possono facilmente giocare vecchi giochi PS1 su PS2, PS3, PSP e PS Vita (tra gli altri dispositivi), mentre questa versione di PlayStation Classic – disponibile il 3 dicembre – sembra piuttosto mirata ai giocatori nostalgici e sporadici.

Rispondi