caricare switch fuori casa

Come risparmiare batteria sul Nintendo Switch

La Nintendo è tornata alla ribalta, e stavolta a bordo d’una console Ibrida come lo Switch. Trattandosi d’una sorta di Tablet da gioco, la durata della batteria è molto importante. Vediamo come prolungarla il più possibile.

Attivate la modalità Aereo o Offline. Questo disabiliterà completamente le connessioni dello Switch, in particolare la connessione Wifi verrà disattivata. Tenete conto però che la console utilizza la comunicazione Wireless per far funzionare i controller quando questi sono staccati.

Se li state usando mentre sono attaccati al Nintendo Switch, è tutto a posto. Dal momento in cui però sarà necessario usare i Joycon a distanza dalla console, disattivate la modalità Aereo. Potete attivare la modalità Aereo nelle impostazioni rapide, tenendo premuto il pulsante Home.
Regolate la luminosità dello schermo. Stessa cosa che potete fare nelle impostazioni rapide. Se giocate in penombra, è anche ottimo per la vostra salute. Abbassando la luminosità, la console utilizzerà meno energia.

Fate una partita a titoli meno pesanti per la console. Proprio così: non tutti i giochi richiedono la stessa quantità d’energia dallo Switch. E’ attualmente una cosa piuttosto intelligente, dovuto al fattore che la console è costruita attorno all’idea del Nvidia Shield. Tuttavia questo significa anche che giochi tridimensionali (Come Mario Odyssey o Zelda BOTW) non sono molto indicati se volete giocare a lungo con il vostro Switch.
Procuratevi invece giochi che sono relativamente semplici o che hanno una grafica più ridotta, non tridimensionali o che hanno effetti grafici esagerati.
Spegnete completamente la console.

Sì, il Nintendo Switch non consuma molta batteria quando è in riposo, ma se volete davvero strizzare ogni singolo minuto dalla batteria integrata, spegnete completamente la console. Per fare ciò, tenete premuto il pulsante d’accensione per qualche secondo e poi selezionate Spegni fra le opzioni.

Procuratevi un Battery Pack o un Power Bank. Le batterie esterne non sono rare per questa console, per dato di fatto potete usare anche i Power Bank altrimenti usati per il vostro Smartphone. Tenete conto che però è consigliato un Power Bank che supporti almeno la ricarica per dispositivi muniti di USB Tipo C, quindi evitate prodotti esageratamente economici.
battery pack per switch

Esistono anche dei Battery Pack che possono essere montati dietro la console, che offrono un incredibile aumento della durata e aggiungono un paio d’accessori (come uno sportellino per inserire un paio di schede SD in più).

 

Rispondi