serrature intelligenti cosa sono?

Serrature intelligenti le prime cose da sapere

Avete in mente di comprare una serratura intelligente?

Ottimo. E’ tempo d’evolversi con i tempi, ma siamo pronti ad affrontare questo cambiamento? Generalmente, questi componenti richiedono una certa quantità d’attenzioni prima del montaggio. Faccende che se non seguite propriamente, finiranno per causarci solo noie, guai e soldi buttati.

Pianificate tutto in anticipo.

Le Smart Locks, o serrature intelligenti, tendono ad occupare più spazio d’una normale serratura. Inoltre, hanno bisogno di misure particolari e precise per funzionare propriamente. Hanno dei meccanismi secondari utili in caso di problemi, per questo risultano essere anche più grandi del normale e perciò più difficili da montare.

Specifichiamo perciò alcune cose da sapere prima dell’acquisto e relativo montaggio:

Se la vostra casa è vecchia, o presenta porte che hanno bisogno di spinte per chiudersi, una serratura intelligente rischia di non essere adatta per quest’impresa.

Dovere ricordarvi che il meccanismo si basa su un motorino piccolo, che ha bisogno dello spazio disponibile per muovere il perno senza ostacoli. Se questo viene anche solo minimamente fermato da qualcosa d’estraneo…non procede più.

Vi ritroverete con un messaggio d’errore e una porta chiusa (o rimasta aperta). Perciò la prima cosa da tenere sotto osservazione è l’ordine della porta. Si chiude con poca fatica? Non viene aperta alla semplice pressione del dito? E così via.

In aggiunta, tenete conto che dovete prendere le misure della vostra porta sia per fattori estetici che funzionali. Una serratura intelligente può prendere molto più spazio d’una normale serratura, sia all’interno della porta che all’esterno. Come tale, dovete prepararvi ad aggiungere qualche decorazione aggiuntiva per fare in modo che la nuova serratura non stoni troppo…e anche di controllare se lo spessore sia adatto.

nuove serrature intelligenti 2018

Procuratevi un buon set di batterie.
Giustamente, le serrature intelligenti hanno bisogno d’energia per funzionare. Non possono basarsi su una fonte d’energia permanente, perciò devono usare delle batterie. Tenete perciò a mente che ogni tanto dovrete cambiarle per fare in modo di non ritrovarvi in difficoltà con una porta che non può aprirsi per mancanza d’energia.

Se volete stare sicuri per un bel po’ di tempo, utilizzate le versioni Professional o “Industrial” delle batterie più conosciute. Sono quelle che in genere durano di più per questo tipo di scopo.

Procuratevi sempre la stessa marca per tutte le serrature.
Questo per evitare qualsiasi problema in caso dovete usare la chiave fisica oppure volte una compatibilità più adatta. Tenete presente che le marche hanno chiavi diverse, come tale se volete una certa comodità in casa dovete fare in modo di montare tutte le serrature intelligenti della stessa marca…oppure tenervi pronti ad usare più d’una chiave, se proprio non riuscite a fare in modo di montare una serratura della stessa serie o marca.

Non dimenticate che esistono serrature intelligenti che possono coesistere con la serratura attuale, più vecchia.

Queste però richiedono un operazione di montaggio leggermente più complicata del previsto, per il quale magari è più adatto avere a che fare con qualcuno che ha la giusta affinità per queste faccende.

Una serratura “combinata” può essere d’aiuto nel caso le porte di casa vostra sono inadatte ad una serratura intelligente e non possiedono le giuste qualità per accomodarne una (spessore, misure, ect). Due marche che s’occupano quasi principalmente di questa faccenda sono la Kevo e Kwikset.

Infine, ricordatevi sempre che è importante avvisare il proprietario dell’abitazione o della struttura in generale (specialmente se è in affitto!) del montaggio della nuova serratura intelligente. Si tratta ancora d’una tecnologia nuova, per il quale non esattamente tutti sono davvero d’accordo sul loro montaggio. In fondo, una buona e robusta serratura meccanica può ancora svolgere il suo dovere esattamente come da secoli!

 

Rispondi