whatsapp

11 Funzioni Nascoste di WhatsApp che Non Conosci!

Qui non si parla di trucchi per WhatsApp ma di vere e proprie opzioni nascoste o sconosciute!

Puoi essere un utente nuovo, ed utilizzare l’applicazione da poco tempo, come un veterano di WhatsApp. Poco importa, sicuramente qualcuna di queste opzioni disponibili ti è sfuggita!

Vediamo quali sono queste opzioni e funzioni nascoste di WhatsApp, vedrai, ne rimarrai stupito!

1. Formato dei Messaggi

whatsapp grassetto corsivo barrato

Sapevi che su WhatsApp puoi scrivere i tuoi messaggi in grassetto, corsivo e barrato?

Proprio così, come per i programmi di scrittura più conosciuti, come word o openoffice, anche su WhatsApp è possibile farlo.

Come scrivere in grassetto corsivo barrato su WhatsApp?

Semplice. L’unica cosa che dovrai fare sarà inserire dei caratteri speciali prima e dopo la frase o la parola che vuoi scrivere in grassetto, corsivo o barrato:

  • Per scrivere in grassetto su WhatsApp basta usare l’asterisco prima e dopo la frase (*Grassetto su WhatsApp*)
  • Per scrivere in corsivo su WhatsApp invece dovrai utilizzare l’underscore, ovvero il trattino basso (_Corsivo su WhatsApp_)
  • Infine per scrivere barrato su WhatsApp basterà inserire il trattino curvo, il tilde, (~Barrato su WhatsApp~).

2. La Stellina dei Preferiti

scrivere whatsapp grassetto corsivo barrato

Mettere una stellina ad un messaggio ricevuto ha il vantaggio di poter accedere nuovamente a quel messaggio in maniera rapide, senza dover scorrere centinaia di messaggi chat.

A cosa serve la stella su WhatsApp?

Semplicemente ad etichettare il messaggio segnato con la stellina come messaggio importante. Una volta segnato con la stella il messaggio importante sarà inserito insieme a tutti gli altri messaggi segnati con la stellina in un apposito archivio.

L’utilità è chiara. Se riceviamo messaggi importanti su WhatsApp come numeri di telefono, link che ci interessano o semplicemente messaggi che riteniamo importanti basta segnarli con la stellina e saranno recuperabili nella sezione “Messaggi importanti“.

Come fare a segnare i messaggi importanti e dove trovarli?

Per segnare con la stella un messaggio importante basta tenere premuto sul messaggio, ed una volta uscito il menu con le opzioni, tra cui la stellina, selezionare la stella. In questa maniera abbiamo segnato il messaggio come importante.

Per vedere i messaggi salvati con le stelle bisogna accedere alla sezione “Messaggi Importanti”:

Per accedervi su iOS basta selezionare la stella sulla barra in basso dello schermo;

Per accedervi su Android basterà andare sul menu in alto a destra (i tre puntini) e selezionare “Messaggi Importanti”.

3. Con chi chatti di più?

Sapevi che se hai un iPhone puoi controllare con chi chatti di più? E anche il/la tuo/a ragazzo/a con chi chatta di più?

Basta andare su Impostazioni > Account > Utilizzo archivio > Messaggi apparirà una lista di contatti in ordine di “importanza”, in base a quanto spazio la chat occupa. Cliccando sul contatto potrai leggere le informazioni della chat, con le sue statistiche, i numeri di messaggi scambiati, le immagini, etc.

4. Dettagli dei messaggi nei gruppi

wapp info messaggi

Spesso nelle chat di gruppo di WhatsApp è difficile capire chi ha e chi non letto il messaggio che hai scritto, a meno che le spunte non diventino azzurre (ovvero tutti gli utenti del gruppo lo hanno letto). Per capire dei tuoi messaggi chi ha letto e chi non, e a che ora ti bastera tenere premuto sul tuo messaggio di gruppo e poi selezionare l’icona i ovvero, informazioni del messaggio.

Ti appariranno così tutti gli utenti che hanno letto il messaggio, quelli che lo hanno solo ricevuto e a che ora.

5. Mutare una Conversazione

forse conosci già quest’impostazione. Mutare una conversazione è fondamentale se si è a lavoro, a scuola o in altre situazioni dove non vogliamo sentire il suono delle notifiche di messaggi.

Per mutare una conversazione su Wapp ti basterà tenere premuto sulla chat e poi premere sull’iconcina dell’audio.

Nota:  su iPhone dovrai entrare nella conversazione, tappare il nome contatto o gruppo e premere Mute.

6. Nascondere orario e data “ultimo accesso”

whatsapp ultimo accesso

Hai presente la notifica che esce sotto il nome del contatto che ci informa di quando il contatto è stato su Whatsapp l’ultima volta?

Ti sarà sicuramente capitato di controllarlo quando hai mandato un messaggio a qualcuno che lo ha ricevuto ma non lo ha letto.

Ecco, se non vuoi che gli altri vedano il tuo ultimo accesso ti basterà andare seguire questi semplici passi.

Come nascondere ultimo accesso wapp?

Vai sul menu di WhatsApp e poi su Impostazioni > Account > Privacy > Ultimo accesso.

Da qui potrai scegliere chi potrà vedere il tuo ultimo accesso. Al momento le opzioni sono: Tutti, i tuoi contatti, nessuno.

Nota: Devi sapere però che se nascondi il tuo ultimo accesso agli altri, non potrai a tua volta vedere l’ultimo accesso degli altri.

7. Nascondere doppia spunta blu

nascondere doppia spunta

Allo stesso modo di come sei arrivato al menu di disattivazione dello stato di ultimo accesso, puoi arrivare all’opzione per nascondere le notifiche e le doppie spunte dei messaggi ricevuti.

Se ad esempio ti scoccia dovere leggere alcuni messaggi facendo sapere a chi li ha mandati che li hai letti, nascondere l’opzione di notifica delle doppie spunte è la soluzione giusta.

Come nascondere le doppie spunte WhatsApp?

Vai sul menu e selezione Impostazioni > Account > Privacy dove puoi togliere la spunta a Conferme di lettura.

Nota: Similmente alla disattivazione dell’ultimo accesso, anche disattivare le proprie conferme di lettura, nascondendo le doppie spunte, non permetterà neanche a te di vederle quando manderai messaggi ai tuoi contatti.

8. Disattivare l’autosave delle foto e dei video

whatsapp disattivare autosave download automatico

Come avrai scoperto, WhatsApp di default salva automanticamente le foto ed i video ricevuti sul tuo cellulare, occupando spazio e mettendoti a rischio in caso di ricezione files “rischiosi”.

Una buona soluzione e prassi sarebbe quella di disattivare l’autosave dei files ricevuti e di scegliere quali scaricare e quali no.

Come disattivare l’autosave WhatsApp?

Per impedire a Wapp di scaricare automaticamente foto e video sulllo smartphone basta seguire questi semplici passi, diversi però in base al cellulare che hai.

Se hai un iPhone: accedi al menu e vai su Impostazioni > Chats ed imposta il Salva Media ricevuti su Off.

Se hai uno smartphone Android invece: accedi al menu e vai su Impostazioni > Utilizzo dati da qui puoi decidere quali media (foto,video,audio) scaricare automaticamente e quali no.

Nota: Le impostazioni permettono di settare il download automatico anche in base al tipo di connessione. Puoi ad esempio configurare Wapp in modo che con rete mobile e roaming non scarichi media in automatico,  ma che lo faccia quano il cellulare è connesso in wifi. Questa è un ottima soluzione se non si vuole consumare i giga disponibili quando si è fuori casa, ad esempio.

9. Usare WhatsApp da computer

usare wapp da pc

Come forse saprai già, è possibile utilizzare da qualche tempo, WhatsApp da computer.

Nonostante tutto, non è scontato che tu sappia già come fare ad utilizzare wapp su pc. Per farlo, oltre che ad un computer, ti basterà seguire questi semplici passi.

Come usare Whatsapp da PC?
  • Come prima cosa vai sul sito web ufficiale di Whatsapp Web dal tuo computer
  • Adesso, come puoi vedere, in alto a sinistra hai un codice QR (il quadrato con pixel bianchi e neri)
  • Prendi il cellulare, apri Whatsapp e vai sul menu e seleziona WhatsApp Web
  • Adesso premi sul + che farà partire una scansione
  • Con lo scan attivo, centra il codice QR sul monitor del tuo PC
  • Se la scansione ha successo accederai automaticamente a WhatsApp Web

10. Notifiche personalizzate

wapp notifiche personalizzate

Se non ti piace sentire sempre gli stessi suoni alla ricezione di messaggi è possibile personalizzare gli audio dei messaggi in base al contatto che ce li invia.

Questo, oltre a romprere la routine ci aiuterà a capire, senza controllare lo smartphone, chi ci ha mandato il messaggio, e di conseguenza quanto ci interessa controllare.

Come impostare suoni dei messaggi diversi  per diversi contatti?

Se hai un dispositivo Android premi sul nome contatto, poi dal menu vai su Mostra contatto > Notifiche personalizzate.

Se usi WhatsApp da iPhone invece, premi sul nome del contatto e vai su Notifiche personalizzate.

11. Esportare una conversazione

Sapevi che WhatsApp permette di esportare l’intera conversazione che hai avuto, nel corso del tempo, con un contatto?

Puoi esportare l’insieme di tutti i messaggi che hai scambiato con una persona, dal primo all’ultimo, nel corso degli anni così da conservarli per sempre, o condividerli con altri.

Come esportare una conversazione WhatsApp?

Se hai uno smartphone Android ti basterà andare sulla chat del contatto, poi accedere al menu e selezionare Altro > Invia chat via email.

Se invece hai un iPhone, accedi alla chat, tappa sul contatto in cima allo schermo, poi scrolla in basso per tappare informazioni contatto ed infine Esporta Chat.

Nota: Hai la possibilità di esportare le chat, sia su Android che su iOS, con o senza file media.

E con questo abbiamo finito questo ricco articolo su alcune delle opzioni e delle features che forse non conoscevi di WhatsApp. Speriamo che, almeno qualche punto, ti sia stato utile e che in tal caso, tu possa condividere questo articolo con i tuoi amici!

Alla prossima!

Latest posts by L come Lele (see all)

 

Rispondi