portatili per gaming

Portatili per Gaming Estremo, ecco i Migliori del 2017

Ecco a voi le soluzioni portatili per gaming , le più potenti e le più esagerate.

Volete giocare a piena risoluzione e con tutti i dettagli settati su Ultra con l’ultimo videogioco appena uscito?

Dovete comprare un buon pc per farlo: ma se non avete la possibilità di farlo con un fisso, potete scegliere tra questi portatili per gaming.

I portatili da gaming estremo stanno, nel corso degli anni, aumentando in numero e vendite. Questo è da spiegarsi principalmente grazie alla rapida crescita del livello e delle prestazioni del prodotto. Se una volta il portatile era ingombrante e sicuramente meno potente di un pc fisso da gaming ad oggi possiamo contare su portatili da gaming con prestazioni incredibili, impossibili da immaginare qualche anno fa.

Ci basti pensare che i migliori portatili per giocare in ultra montano processori e scheda video dalle prestazioni identiche a quelle che possiamo trovare in un PC da gaming professionale.

Chiaramente il costo dei portatili da gaming, paragonato ad un pc fisso di pari potenza, sono leggermente superiori. Ma tutti i vantaggi che un laptop da gaming porta con sè sono più che sufficienti per giustificare una spesa maggiore.

Basti pensare che con un portatile per gaming avremo la possibilità di giocare ovunque, di collegarlo alla TV del salone, di portarlo in vacanza o di poter giocare sdraiati sul proprio letto. Potrebbero sembrare stupidaggini ma, come ben sai, la comodità ha un valore enorme!

I portatili da gaming estremo che ti presentiamo in questo articolo sono più che altro riportati per curiosità e non come consiglio di acquisto.

Se stai cercando un laptop da gaming accessibile ed acquistabile allora puoi consultare:

I Migliori Laptop da Gaming

Passiamo dunque alla presentazione dei modelli di laptop per gaming estremo venduti al momento, più per vanto che per effettivo utilizzo.

Acer Predator 21 X

Iniziamo con uno dei portatili per gaming più potenti ed accessoriati che potete acquistare al momento.

L’Acer Predator 21 X è un Laptop con una doppia scheda video Geforce 1080 – il modello da Desktop – e una CPU Intel Core i7-7820HK. Grazie alla presenza di cinque ventoline ed un particolare Chassis fatto apposta per dissipare quanto più calore possibile, tutti questi componenti sono in Overclock continuo senza rischiare danni ai componenti o pause ogni tot ore.

portatili per gaming

Lo schermo è enorme, e di conseguenza il portatile: si parla di ben 21 pollici con una risoluzione massima da 2,560×1,080.
Del resto, può contenere fino a cinque HDD/SSD. Tre slot sono già occupati: due SSD da 512Gb M2 e un HDD da 1TB a 7200Rpm. Ha 64Gb di RAM già preinstallata.
La tastiera è meccanica, e il tastierino numerico può essere convertito a Touchpad.

Nonostante tutto va detto che è un Notebook pesantissimo, con appena due ore di durata totale nella batteria e due alimentatori per funzionare propriamente. Il suo costo? Praticamente 10 mila euro. Cominciate ad aprire quel mutuo…

Asus ROG GX800VH

Bisogna ben dire che l’Asus non ha proprio intenzione di perdere terreno sul campo dei portatili per gaming più potenti e più scomodi da portare in giro…ed è così che ha rilasciato il GX800VH della serie ROG.

L’idea dell’Asus non è integrare una grossa serie di ventole in un chassis con un grosso numero di componenti metallici per assorbire il calore, piuttosto basa tutto su una seconda unità che circola un raffreddamento a liquido direttamente nel portatile.

Questo ne riduce di gran lunga il peso, anche se naturalmente fornisce un limite: se vogliamo usare il portatile on fly, dobbiamo farlo sempre ad una potenza limitata.

portatili per gaming

Se possiamo tenerlo su una scrivania per la maggior parte del tempo, allora sì che possiamo usare la sua piena potenza.

Questo fa del GX800VH un prodotto costoso e difficile da considerare, anche se ha una doppia scheda video Geforce 1080 e il processore Intel i7 7820HK (insomma molto simile all’Acer Predator) e quindi ha potenza in abbondanza.

64Gb di RAM, tastiera meccanica, 1TB di SSD ed uno schermo da 18 pollici, con la differenza che può sviluppare fino a 4K di risoluzione.

Lo scotto da pagare? Intorno ai 7500-8000 euro, a seconda dell’offerta.

MSI GT73VR Titan pro

La MSI trova il suo posto in questa lista di portatili per gaming con il Titan Pro.

Questo Presenta una composizione leggermente più modesta rispetto ai portatili detti finora: scheda video Geforce 1080, CPU Intel i7-6820HK, 32Gb di RAM e 512Gb di SSD con un Hard Disk da 1TB da 7200RPM. Il suo schermo è da 17 pollici, in 4K.

La batteria che include non è granché: mentre tutti i portatili possono durare al massimo un paio d’ore o più, questo Notebook include una batteria più leggera che limita la sua durata totale ad appena un ora (se è in uso, giustamente).

portatili per gaming

Come raffreddamento anche la MSI ha pensato al suo sistema: ha messo a disposizione due ventole che possono funzionare fino ad un certo regime, ma possiamo aumentare la loro velocità al massimo premendo il tasto assegnato.

Questo garantisce quasi un calo di 20 gradi in qualsiasi condizione se scegliamo di sopportarne il rumore. Dei portatili presentati qui, è certamente più versatile e leggero, oltre che più economico: costa infatti “appena” dai 3000 ai 4000 euro, a seconda della versione che possiamo trovare.

Giuliano

Blogger per hobby, nerd ma solo per caso. Da piccolo sono stato affetto dalla Bat-febbre, ad oggi non sono ancora del tutto guarito. Ho studiato strategie di sopravvivenza con il maestro George A. Romero, nel caso ci fosse un'Apocalisse zombie. Volete farmi felice? Portatemi al cinema.

Latest posts by Giuliano (see all)

 
Giuliano

<p>Blogger per hobby, nerd ma solo per caso. Da piccolo sono stato affetto dalla Bat-febbre, ad oggi non sono ancora del tutto guarito. Ho studiato strategie di sopravvivenza con il maestro George A. Romero, nel caso ci fosse un’Apocalisse zombie. Volete farmi felice? Portatemi al cinema.</p>

Rispondi