disabilitare il geotagging

Cos’è e come posso disabilitare il Geotagging

Violazione della privacy? Potete disabilitare il Geotagging.

Amate scattare foto con il vostro cellulare? Ottimo, ma sapete i rischi che ci sono per la vostra Privacy? Ogni volta che scattate una foto, parte la funzione Geotagging del vostro Smartphone.

Ma cos’è il Geotagging?

Inserito ormai in molte tecnologie da parecchi anni, questa funzione permette d’includere all’interno delle foto dei dettagli importanti che riguardano la posizione esatta del luogo dove è stata effettuata la foto. Questi dettagli possono essere inseriti in un GPS o anche su Google Maps, così da capire la posizione. Può anche includere l’altezza o ancora altri dettagli vitali.

disabilitare il geotagging

Molti odiano il Geotagging per via del pericolo che da alla Privacy d’ogni persona. Queste informazioni vengono inserite sotto forma di Dati Exif all’interno di foto JPG e simili.

Vediamo allora come disabilitare il Geotagging da ogni dispositivo più conosciuto, come i nostri Smartphone, e discutiamo anche come rimuovere i dettagli da foto già scattate in passato.

Come possiamo disabilitare il Geotagging su Android?

Per prima cosa, mettiamo in evidenza il fatto che il Geotagging è disponibile praticamente per tutti i cellulari Android da diversi anni, perciò è praticamente impossibile che ci ritroviamo con un cellulare che non ha una simile funzione a meno che non sia particolarmente arretrato.

Aprite l’App Fotocamera. Cercate le Opzioni: spesso sono in alto a sinistra, ma possono essere posizionate anche altrove. Una volta all’interno delle impostazioni, potete cercare l’opzione che riguarda il luogo dove state scattando la foto. Questa può essere chiamata “Salva posizione” o in altri termini. Una volta che avete compreso quali di queste funzioni svolgono quello scopo, disabilitatele.

L’App fotocamera cambia di marca in marca, difficilmente viene utilizzata la versione “Stock” di Android per questo scopo. Sul Nexus, ad esempio, potete trovare l’App semplice di Android. Sui cellulari Samsung, LG e Huawei potete trovare versioni diverse per ogni marca.

Vediamo d’illustrare qualche modo per raggiungere le impostazioni.

Sui cellulari Samsung, potete trovare le impostazioni necessarie in alto a destra. L’icona è rappresentata da un ingranaggio. Anche qui è possibile trovare il Geotagging, ma fate caso che vengono nominate in maniera differente. Spesso è possibile trovarle come “Tag posizione” o sotto qualche altro nome.

disabilitare il geotagging

Sui cellulari LG, dovete percorrere tutta un’altra via. Aprite le impostazioni, andate in App, e cercate l’App fotocamera. Sotto le informazioni di quel programma, potete gestire i permessi. Togliete il permesso di sfruttare la posizione e siete a posto.

Per qualsiasi altro cellulare, ricordatevi che potete sempre controllare nelle impostazioni dell’App oppure controllando i permessi del programma. Potete fare ciò sia nelle impostazioni del sistema operativo o installando un programma capace di controllare questi permessi, ma per fare ciò dovete naturalmente aver effettuato il Root.

Come posso disabilitare il Geotagging su un iPhone o un iPad?

Su iOS è possibile disabilitare il Geotagging, in maniera simile a quella dei permessi di Android. Andate nelle impostazioni e quindi in Privacy. Sotto i servizi locazione potete trovare la Fotocamera. Rimuovete il permesso alla fotocamera d’accedere alla vostra posizione. Per alcune vecchie versioni di iOS, dovete purtroppo disabilitare completamente i servizi locazione mentre effettuate le vostre foto.

Il mio cellulare ha fatto una foto con il Geotagging attivo! Come posso rimuovere queste informazioni? Ci sono diversi modi per farlo.

Su Windows – Potete cliccare con il tasto destro sulla vostra foto, andare quindi in Proprietà e poi in Dettagli. Sotto questa scelta ci sarà una funzione chiamata “Rimuovi proprietà o informazioni personali”. Questo eliminerà tutti i dettagli rilevanti della foto. Create sempre una copia della foto a risultato di ciò, non si può mai sapere.

Su Android – Ci sono molte App che permettono di modificare i dati Exif che memorizzano anche il Geotagging, ma non tutte funzionano allo stesso modo. Potete provare ad esempio Exif Tag Editor  o qualsiasi altro programma dal Play Store, ma prendete sempre in considerazione il rischio che questo non funzionerà mai come deve. Controllate sempre se i dati sono presenti.

Su iOS – Potete scaricare Metapho. E’ uno dei migliori programmi per questo scopo ed è ben conosciuto per rimuovere i dati Exif che riportano anche il Geotagging con relativa efficacia. Controllate sempre i risultati su Windows o qualsiasi altro viewer per vedere se tutte le informazioni sono state rimosse con successo.

 

Rispondi