Lovely Molly

Lovely-molly-posterRegia: 

Eduardo Sanchez

Attori:

 Alexandra Holden, Johnny Lewis, Brandon Thane Wilson, Daniel Ross, Ken Arnold

Genere: 

Horror/psicologico

Produzione:

USA

Anno:

2011

[divider]

Trama – Due giovani sposi, Molly e Tim, si trasferiscono nella casa del defunto padre di lei. Molly, ex tossicodipendente con un passato turbato, inizia ad accusare strani disturbi. Quando il marito, per motivi di lavoro, è costretto ad assentarsi per alcuni giorni, la situazione precipita, trascinando Molly in un vortice di paura e ricordi dolorosi, che le causeranno forti squilibri fisici e mentali.

[divider]

[divider]

Commento – Eduardo Sanchez, creatore (con Daniel Myrick) del geniale The Blair Witch Project, precursore di un nuovo filone per il genere horror, è un regista che dopo l’exploit iniziale è caduto un po nell’ombra, fornendo prestazioni non all’altezza delle aspettative. Regista di sicuro talento, che opta più per un cinema di nicchia che acchiappa soldi. Lovely Molly, pur non essendo un filmone, potrebbe essere riconosciuto come il suo lavoro migliore dopo il già citato BWP.

Il film parte bene, con un’introduzione da found footage, per poi rallentare, costruendo una tensione ed un malessere psicologico che trascina lo spettatore fino alla fine. Il film crea un po confusione e, giunti al termine, probabilmente lascia spazio a diverse interpretazioni su ciò che è accaduto e su ciò che accadrà.

La protagonista, esordiente, si comporta abbastanza bene, alcune scene del film sono ben riuscite, creando fastidio e turbamento (vedi bacio con morso del labbro) allo spettatore, nonché inquietudine e suggestione. Lovely Molly è evidentemente un film non originale, ma in gran parte riuscito, che non annoia e colpisce comunque nell’animo, tirando fuori dall’ovvietà situazioni interessanti. Eduardo Sanchez ha sicuramente il merito di riuscire a tirar fuori qualcosa di buono con risorse limitate.

 

Giuliano

Blogger per hobby, nerd ma solo per caso. Da piccolo sono stato affetto dalla Bat-febbre, ad oggi non sono ancora del tutto guarito. Ho studiato strategie di sopravvivenza con il maestro George A. Romero, nel caso ci fosse un'Apocalisse zombie. Volete farmi felice? Portatemi al cinema.

Latest posts by Giuliano (see all)

 
Giuliano

Blogger per hobby, nerd ma solo per caso. Da piccolo sono stato affetto dalla Bat-febbre, ad oggi non sono ancora del tutto guarito. Ho studiato strategie di sopravvivenza con il maestro George A. Romero, nel caso ci fosse un'Apocalisse zombie. Volete farmi felice? Portatemi al cinema.

Rispondi